Project Description

Logo Vita da Chef - Simon Italian Food

Chef
Alessandro Rapisarda

  • Ristorante Casa Rapisarda
    Via IV Novembre, 35, 60026 Numana AN
    (conosciuta come scalinata della Costarella)
    Vai al sito web

Alessandro Rapisarda nasce ad Ancona il 30 maggio 1987.
Frequenta gli studi all’Istituto alberghiero di Loreto.

Il primo stage in cucina viene svolto da Roberto Fiorinicheg al Saraghino di Numana. Dopo aver conseguito il diploma entra all’Hotel La Cantina di Palazzo Bello di Recanati dove, grazie alle indicazioni dello chef, riesce a partecipare al suo primo importante stage in un ristorante di due Stelle Michelin: Le Moulin de Mougins nella cucina di Roger Verge. Qui impara a muoversi in una grande brigata e a maneggiare ingredienti nobili.

Pignol

Tornato in Italia viene incuriosito dalla cucina di Mauro Uliassi. Gli consegna il curriculum ed inizia uno stage di 6 mesi nel suo ristorante 2 stelle Michelin di Senigallia. Qui rimarrà in tutto 3 anni. Durante la sua permanenza da Uliassi frequenta uno stage nel ristorante 3 stelle Michelin di Martin Berasategui in Spagna a San Sebastian.

Inizia poi la sua prima esperienza da chef all’Hotel Gallery di Recanati, dove comincia ad esprimere la propria cucina mettendo a frutto gli insegnamenti ricevuti. Nel 2012, si propone allo chef Piergiorgio Parini del ristorante Il Povero diavolo a Torriana, qui si ferma più di un anno come chef di partita ai primi piatti.

Ritorna nelle Marche nel 2014 allo Chalet Galileo di Civitanova Marche, dove per 12 mesi lavora una grandissima materia prima in arrivo tutti i giorni dall’asta del pesce.

Si trasferisce poi in Piemonte, ad Alba, per un tirocinio di 6 mesi al ristorante Piazza Duomo di Enrico Crippa, 3 Stelle Michelin. Qui approfondisce i segreti del vegetale seguendo lo chef nel proprio orto.

Nel 2016, tornato nelle Marche, vince il San Pellegrino Young Chef per l’Italia e, successivamente, il premio Acqua Panna Contemporary & Tradition Award nella finale mondiale, per la migliore reinterpretazione di un piatto della tradizione, il “risotto alla marinara”.

Nel 2017 partecipa vincendo al Contest di LSDM sul tema “il pomodoro nell’alta ristorazione”, e si ricandida per la finale italiana al San Pellegrino young chef 2018 sfiorando bis.
Poco dopo seguono altre esperienze in giro per il mondo (Giappone, New York e Washington) ma decide che è arrivato il momento di mettersi in proprio e di aprire un ristorante tutto suo: “Casa Rapisarda” a Numana (An).

Il piatto dello Chef: “Risotto alla Marinara”.