Il fattore umano a Identità Golose Milano 2018

//Il fattore umano a Identità Golose Milano 2018

MiCo – Milano Congressi (Gate 14), 3-5 marzo 2018

Identità Golose Milano 2018, il congresso gastronomico

Al MiCo di Milano per il congresso Identità Golose 2018, dove il filo conduttore sarà il fattore umano

Dal 3 al 5 marzo tutti gli chef più importanti parteciperanno al noto congresso internazionale della cucina d’autore, da Carlo Cracco a Massimo Bottura, da Antonia Klugmann a Niko Romito.

“Il Fattore Umano vuole mettere al centro le relazioni umane, l’uomo-chef e tutti coloro che lo circondano sul lavoro, dalla cucina alla sala, al rapporto coi clienti e prima ancora artigiani e fornitori”. Così scrive Paolo Marchi (ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose, twitter @oloapmarchi).

Qui sotto, foto: @oloapmarchi

Paolo Marchi con Antonella Clerici prima di una diretta. Foto: Paolo Marchi https://twitter.com/oloapmarchi

Cos’è il fattore umano

Il tema che guiderà la quattordicesima edizione, è quello delle relazioni umane, con l’idea di rimettere al centro il lavoro e l’empatia col cliente.

Enfatizzare dunque le persone perché “Viviamo un’epoca dove è più facile avere lo sguardo rivolto a uno schermo piuttosto che verso il viso di una persona” dice Paolo Marchi, e dunque fare la differenza sul valore dell’incontro, rispettandosi e migliorarsi passo dopo passo.

Il programma di Identità Golose 2018

SABATO 3 MARZO

In Sala Auditorium mattinata dedicata alla Calabria che sarà la regione ospite e il pomeriggio dedicato a Dossier Dessert, speciale approfondimento che proporrà al pubblico i pasticcieri da laboratorio e da ristorazione più interessanti del momento in una prospettiva internazionale.

Sala Blu 1: Identità di Formaggio (la mattina) e Identità di Gelato (il pomeriggio).

Sala Blu 2: novità di Identità Naturali.

Sala Gialla 3: terza edizione di Identità di Champagne con tre speciali momenti dedicati all’abbinamento dello champagne con le creazioni di grandi donne della cucina italiana.

DOMENICA 4 MARZO

Sala Auditorium. Il Fattore Umano celebrato dai grandi chef italiani e internazionali. Tra i tanti relatori ci saranno Massimiliano Alajmo, Enrico Bartolini, Ana Roš, Antonia Klugmann, Oriol Castro con Mateu Casañas e Eduard Xatruch, Moreno Cedroni e Paolo Brunelli.

Sala Blu 1: Identità di Pasta vedrà protagonisti sia cuochi italiani che stranieri.

Sala Blu 2: nuova edizione di Identità di Sala e l’importanza del servizio e del suo rapporto con la cucina attraverso la testimonianza di più voci.

Sala Gialla 3: a seguire Identità di Champagne con i focus tutti al femminile sull’abbinamento champagne-cucina d’autore.

LUNEDI’ 5 MARZO

Sala Auditorium: ancora sul tema de Il Fattore Umano con le riflessioni di Massimo BotturaCarlo CraccoNiko Romito, Yannick Alléno, Virgilio Martinez, Clare Smyth, Enrico Crippa, Riccardo Camanini. Appuntamento con Cantine Ferrari e The World’s 50 Best Restaurants per celebrare L’Arte dell’Ospitalità: Paolo Marchi e Matteo Lunelli introdurranno gli interventi di Massimo Bottura, Will Guidara, Josep Roca.

Sala Blu 1: debutto assoluto di una rassegna incentrata sulla Pasticceria Italiana Contemporanea.

Sala Blu 2: l’attenzione spostata sul mondo dei lievitati con un’altra giornata dedicata a Identità di Pane e Pizza.

Sala Gialla 3: infine gli appuntamenti in rosa di Identità di Champagne con le ultime tre cuoche ospiti.

Qui sotto, foto: Dissapore.com

Identita Golose, foto Dissapore

Vai alla pagina dedicata per consultare tutti i relatori del Congresso.

Per avere qualsiasi informazione riguardo Programma, Orari, Come arrivare e altro, vi invitiamo a visitare il sito Identità Golose 2018.









By |2018-02-27T15:52:00+00:0027 febbraio, 2018|Appuntamenti ed Eventi|0 Commenti

Il nostro autore:

Nato musicista, cresciuto grafico e convertito sviluppatore web. Instancabile mangiatore, amante delle bollicine francesi. CEO, Webmaster e Seo manager di Simon Italian Food.

Scrivi un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese un sacco di nuove news!






Accetta i termini e le condizioni d’uso