Trattoria Campanini

////Trattoria Campanini
Trattoria Campanini2018-01-17T00:45:08+00:00

Project Description

Trattoria Campanini

Punteggio: 4 / 5
Prezzo (escluso bevande): 27 / 32,00 euro cad.

  • GESTIONE: FAM. CAMPANINI Stefano Campanini
  • Trattoria Campanini
  • Trattoria Campanini
  • Trattoria Campanini
  • Trattoria Campanini
  • Trattoria Campanini
  • Trattoria Campanini
  • Trattoria Campanini

Specialità consigliate

  • Salumi misti: Prosciutto crudo di Parma 32/36 mesi, Culatello di Zibello Dop, Spalla cotta calda, Mariola di Salame, Strolghino
  • Cappellotti di pasta verde con salsa alle noci
  • Ravioli di caprino con fonduta di porri e pecorino di Pienza
  • gnolotti di patate con funghi porcini
  • Caramelle di taleggio con culetello di Zibello Dop e toma di Bruna
  • Guanciale di vitello al forno con salsa al rosmarino e patate
  • Guancialetti di maiale al lambrusco con polenta
  • Mariola con mostarda, purè, zabaione all’aceto balsamico
  • Anatra croccante con patate al forno
  • Torta Paradiso con zabaione caldo al marsala
  • Semifreddo della nonna Turivia (savoiardi, amaretti, uova, burro scaglie di cioccolato, marsala e mandorle)
  • Zabaione cotto
  • Crema rovesciata al cioccolato con salsa al rhum
  • Crema di latte con vaniglia e salsa di fragole
Immerso nelle campagne tra Busseto e Zibello sorge questa trattoria storica. Ogni guida slowfood ne menziona i piatti e in particolare i salumi per l’ottima qualità. Quindi incuriositi lo abbiamo provato per voi, per scoprire se quanto decantato rispecchiasse la realtà.
Beh, direi proprio di si!
Insaccati ottimi, Salame e Strolghino veramente saporiti e non solo, Spalla cotta calda tenera, Crudo da sciogliersi in bocca e il Culatello… ma cosa ve lo dico a fare? Siamo nella patria del Culatello! Tutto direttamente dal loro allevamento di maiali. Quindi qualità garantita!
Come tradizione vuole… assieme ai salumi non poteva mancare la torta fritta, (morbida e non unta) altro vanto del locale. Voci di paese dicono che il lunedì ci sia la fila per Torta fritta e Spalla cotta!
Oltre a questo abbiamo assaggiato anche primi piatti e dolci, tutti buoni e con porzioni abbondanti. Per i secondi non abbiamo dubbio sul fatto che siano altrettanto buoni, spero ci perdoniate ma eravamo veramente sazi! Eccovi quindi la vera Trattoria, quella d’un tempo, dove la bottega e il locale erano un tutt’uno, dai soffitti ampi e le stanze spaziose. Una tradizione famigliare che prosegue da 50 anni, con la propria storia vissuta e raccontata dalle varie foto in bianco e nero appese alle pareti. Sedere ad un loro tavolo ti riporta in un nano secondo indietro nel tempo, dove si era accolti in casa, dove la Rezdora aveva preparato il pranzo ed aveva cucinato per i suoi cari con passione e non per guadagno, per questo motivo è più corretto dire: “sedersi alla loro tavola” perché si tratta di un vero e proprio pranzo in famiglia.




Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese un sacco di nuove news!






Accetta i termini e le condizioni d’uso