Trattoria Ai Due Platani

////Trattoria Ai Due Platani
Trattoria Ai Due Platani 2018-01-17T01:03:10+00:00

Project Description

Trattoria Ai Due Platani

Punteggio: 5 / 5
Prezzo (escluso bevande):  25/ 35,00 euro cad.

  • Strada Budellungo 104/a, 43123  – Coloreto – Parma

  • 0521.645.626

  • CHEF: Gianpietro Stancari / Ermir Canameti
    TITOLARE: Giancarlo Tavani
    MAITRE: Mattia Serventi

  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani - menù
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • platani-risottobosco
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai Due Platani
  • platani-tortamele
  • platani-tartelletta
  • Trattoria Ai Due Platani
  • Trattoria Ai 2 Platani

Specialità consigliate

  • Trota“da Noi“ affumicata con legno di faggio su insalata di finocchio e pompelmo rosa
  • Uovo poche con pan brioche, spinaci, tartufo, spalla cotta e fonduta di Parmigiano Reggiano
  • Prosciutto crudo di Parma (salum. Giorgio Tanara – Moragnano)
  • Seppie scottate con cereali, crema di piselli e pomodori confit
  • Canederli di Baccalà con panatura di pistacchi accompagnati da insalata di radicchio rosso e limone
  • Ravioli di coniglio di Carmagnola con il suo fondo, pomodori e finocchi
  • Gnocchi al pesto di ortiche con pomodorini Confit
  • Ravioli di Baccalà con crema di ceci, finocchietto selvatico e olio alle acciughe del Cantabrico
  • Pappardelle verdi al ragù di faraona e pinoli tostati
  • Risotto ai pistilli di zafferano, burrata e julienne di melanzane
  • Risotto al sottobosco con lumache, porcini e castagne
  • Tortelli di zucca
  • Terrina di foie grass con pan brioche caldo, albicocche, composta di cipolle
  • Costolette di agnello dell’Appennino centrale Maremmano con panatura di pistacchi, accompagnate da Taccole
  • Petto d’anatra con salsa allo sherry, scalogni caramellati e patate
  • Petto di faraona all’arancia, con mostarda e uva fresca
  • Faraona con ripieno di pancetta e foie gras, accompagnato da chips di carciofi e topinambur
  • Cannolo di pasta sfoglia ripieno di ganache al cioccolato bianco e salsa ai frutti di bosco
  • Gelato alla crema con vaniglia mantecato al momento con nocciole e cioccolato fuso
  • Tarteletta di frolla, crema pasticcera e frutta fresca di stagione
  • Torta di mele e pere con scaglie di cioccolato servita calda con crema chantilly
  • Zabaione al paiolo con torta “sbrisolona“
La trattoria Ai Due Platani è considerata una delle migliori di Parma e provincia. Questo lo conferma la clientela affezionata, che per sedersi a un loro tavolo prenota con almeno un mese di anticipo e non solo loro, ma anche personaggi illustri che spesso in sordina si fermano per cenare “Ai due Platani”.
Dal Maestro Gualtiero Marchesi allo Chef d’Amato, a diversi personaggi dello spettacolo, tutti tornano “Ai due Platani” per assaggiarne le prelibatezze. Spesso chiamati come catering dalle firme di alta moda, come Ermanegildo Zegna e Fendi, sono anche vincitori di diverse edizioni della “Disfida Nazionale del Tortello di Zucca” e dell’ambito premio per la miglior Pasta Fresca 2016 dalla guida “Osterie D’Italia“.
Chiamarla quindi trattoria credo sia riduttivo perché questo locale vanta portate da fare invidia ai più blasonati e famosi stellati della zona. Qualità e ingredienti locali sono il punto forte che li distingue fortemente. Ogni fornitore viene scelto con cura dal titolare Giancarlo, sempre in cerca dei prodotti più freschi e genuini. Ma “Ai due Platani” non è solo questo, è cortesia e professionalità come vi renderete conto appena entrati. In sala c’è il simpatico Mattia, che in maniera amichevole e competente vi seguirà per tutto il pranzo consigliandovi anche sulla scelta dei vini. In fine ma non per ultimo il pilone portante: lo Chef Giampiero Stancari e il suo secondo Emir Canameti , capaci di creare piatti invitanti e delicati. Dal Tagliolino al Tartufo, al Petto di Faraona tutto risulta leggero e non stucchevole. Un pregio che vi permetterà di passare all’immancabile Dessert, Il famoso Gelato Artigianale alla crema, vanto della casa. Mantecato sul momento direttamente al tavolo, verrà proposto con diversi condimenti, dalle nocciole allo zabaione, al cioccolato fuso.
Che dire di più se non che lo ritengo uno dei miei preferiti! Provatelo e mi direte!




Scrivi un commento

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni mese un sacco di nuove news!






Accetta i termini e le condizioni d’uso