Project Description

Logo Vita da Chef - Simon Italian Food

Chef
Vincenzo Manicone

  • Ristorante Cannavacciuolo Café & Bistrot
    Piazza Martiri della Libertà 1
    28100 Novara
    Vai al sito web

Vincenzo Manicone nato a Angera (Varese) il 20 settembre 1989.
Si avvicina alla cucina per pura curiosità e spinto da una forte tradizione familiare (per metà pugliese e per metà campana).
Frequenta la Scuola alberghiera E. Maggia, Stresa, diplomandosi nel 2008.
La sua esperienza professionale parte ad un’età ancora molto tenera infatti, compiuti i suoi 13 anni, già si cimenta nelle sue prime avventure come aiuto cuoco alla sera, dopo scuola e nel week end.

Durante la scuola, matura varie esperienze stagionali in strutture ricettive di lusso. Una volta diplomato, impara e affina le sue tecniche principalmente tra Ristorante Pinocchio (Borgomanero), Ristorante Cracco (Milano) e nelle Langhe, fino ad entrare, nel 2012, nella famiglia “Cannavacciuolo” con il suo ingresso nella storica “Villa Crespi”.

Pignol

Qui si formerà molto velocemente: in poco tempo, all’ età di 24 anni, viene promosso a Junior Sous-Chef per arrivare, dopo soltanto 12 mesi, a diventare lo Chef del Cannavacciuolo Cafè & Bistrot di Novara.

Locale ormai storico nel cuore di Novara, abbraccia due realtà unite ma ben distinte:
al piano di sotto il Cafè, con un’atmosfera dinamica e in continua evoluzione, dal mattino alla colazione sino alla sera per un drink notturno
al piano di sopra la Sua perla: il Bistrot (Stellato), si sviluppa in una sala ottocentesca e la sua terrazza esterna, abbracciando tutti i valori della cucina di Vincenzo: una cucina diretta, rispettosa delle tradizioni e della stagionalità, con tanta creatività e voglia di rispecchiare in ogni ricetta un significato ed un senso emotivo che permanga assieme al ricordo del gusto del piatto.
Dopo soltanto 3 anni di attività, arriva la riconoscenza della prima Stella Michelin. Verrà inoltre premiato come Chef emergente del Novarese.

Il piatto dello Chef: Tagliatella di legumi, aringa affumicata e lievito madre.