Chef Italo Bassi

//Chef Italo Bassi
Chef Italo Bassi2018-03-06T12:20:33+02:00

Project Description

Logo Vita da Chef - Simon Italian Food

Chef
Italo Bassi

  • Al Confusion Club 15
    via Ponte Nuovo, 9/D – 37121 Verona
    Vai al sito web

    Confusion Porto Cervo
    Promenade Du Port – 07021 Porto Cervo
    Vai al sito web

Nato a Fusignano il 26 luglio 1969.
Romagnolo doc, e ci tiene a dirlo rivendicando le sue origini, dopo la scuola alberghiera nel 1988, frequentata a Riolo Terme (Ravenna) e alcune esperienze stagionali in alcuni alberghi della riviera, svolge la sua esperienza formativa più importante al famoso ristorante “Trigabolo di Argenta“ a Ferrara dove sotto la guida dello chef Igles Corelli, precursore della sperimentazione in cucina e grande innovatore, lo inizia all’alta ristorazione insegnandoli l’uso delle attrezzature più complesse e la lavorazione delle materia prime. Dopo una breve ma significativa esperienza a Piacenza presso “l’Osteria del Teatro” a soli 19 anni varca le porte della cucina dell’Enoteca Pinchiorri che lo vedrà negli anni salire tutti i gradini della scala gerarchica fino a diventarne un’icona. Dal 1992 al 1993 viene mandato a Tokyo per l’apertura del “Enoteca del Sol Levante” in qualità di responsabile di cucina. Un ruolo che lo vedrà co-protagonista del successo che da oltre 15 anni l’Enoteca Pinchiorri ha in tutto l’oriente, divulgando la cucina e i prodotti italiani nel mondo. Un’anno dopo rientrato a Firenze, nei primi mesi del 1993 gli viene offerto il posto di primo chef Dell’Enoteca Pinchiorri, da poco insignito della 3 stella Michelin.

Pignol

Negli anni successivi, tra qualche difficoltà ma con grande impegno e capacità, riesce a riconquistare nel 2003 l’ambitissima 3a stella Michelin persa qualche anno prima, riportando l’Enoteca hai vertici della cucina italiana e mondiale e ripagando così la fiducia ripostagli dai due titolari Giorgio Pinchiorri e Annie Feolde. Questa conquista lo porterà a viaggiare nel mondo, da New York a Parigi, da San Francisco a Los Angeles, Stoccolma, Vienna, Bangkok, Singapore, Hong Kong, Rio de Janeiro, Emirati Arabi fino all’Australia, promuovendo la cucina italiana dell’Enoteca Pinchiorri di Firenze. Lavorerà fianco a fianco con i migliori chef mondiali, riuscendo a farsi apprezzare per le sue spiccate capacità professionali e umane. Nel febbraio del 2013 apre il ristorante “ConFusion Verona“ e successivamente nel 2015 per dedicarsi completamente al progetto, dopo quasi 27 anni lascia l’incarico di Executive chef dell’Enoteca Pinchiorri. Un progetto che si amplia nel 2016 con l’apertura e gestione del ristorante ConFusion di Porto Cervo. Dal 2017 è anche chef ufficiale di Alfa Romeo per strade stellate.

Il piatto dello Chef: Yin Yang di gamberi rossi crudi e quinoa rossa e gialla allo zenzero, avocado, sale di Cervia, olio evo, caviale e salsa di leche di tigre al mango e coriandolo fresco







Iscriviti alla nostra mailing list!

Ogni mese un sacco di nuove news!







Simon Italian Food userà queste informazioni per rimanere in contatto e mandarti delle news sul mondo del food nonché le ultime recension ai ristoranti. Facci sapere se possiamo inviarti anche le nostre promozioni!

Potrai cambiare idea in qualsiasi momento cliccando su “Annulla la tua iscrizione” nel footer di ogni email che riceverai da noi, oppure scrivendo a pubblicita@simonitalianfood.com.
Trattiamo le tue informazioni nel rispetto della legge.
Per qualsiasi informazione sulla privacy, visita il nostro sito web.
Cliccando su “Iscriviti” accetti i termini.

Mailchimp è la nostra piattaforma marketing. Cliccando su “Iscriviti”, accetti che le tue informazioni siano processate da Mailchimp. Leggi di più sulla privacy di Mailchimp.